⚠️ Questo sito usa un cookie tecnico al solo scopo di mantenere i dati di sessione, nessuna informazione viene condivisa con terze parti ne usata a scopo di profilazione continuando ad usare questo sito si accetta l'uso di questo cookie. In fondo alla pagina trovi ulteriori informazioni sull'uso che facciamo dei cookie.
Click qui per chiudere il banner
logo sisv

login

nome

password

Fitosociologia 41 (1) 2004

pag. 77-86: La vegetazione a leccio (Quercus ilex L.) in Abruzzo (Italia centrale)

G. Ciaschetti, L. Di Martino, A.R. Frattaroli & G. Pirone

Dipartimento di Scienze Ambientali, Università dell’Aquila, via Vetoio, loc. Coppito I - 67100 L’Aquila; e-mail: gpciasko@univaq.it

Download pdf

abstract

Viene presentata una sintesi sulla vegetazione a dominanza di leccio (Quercus ilex L.) in Abruzzo. L’elaborazione di rilievi editi in letteratura ed originali ha portato a riconoscere le associazioni Cyclamino hederifolii-Quercetum ilicis, Festuco exaltatae-Quercetum ilicis, Cephalanthero longifoliae-Quercetum ilicis ed a proporre la nuova associazione Cytisophyllo sessilifolii-Quercetum ilicis che riunisce le fitocenosi su substrati carbonatici delle conche intermontane. Tali associazioni sono inquadrate nell’alleanza, di recente istituzione, Fraxino orni-Quercion ilicis. Altre comunità miste a dominanza di leccio della fascia interna, submontana, sono invece riferibili all’associazione Cytiso sessilifolii-Quercetum pubescentis dei Quercetalia pubescenti-petraeae, della quale si propone la nuova subassociazione quercetosum ilicis.

keywords

Abruzzo, holm oak vegetation, phytosociology